Cos 'è lo streaming?
Lo streaming è una tecnologia legata al web che consente la trasmissione di audiovisivi via Internet in tempo reale.

Come funziona la tecnologia streaming?
Con la tecnologia streaming l' informazione viene per prima cosa suddivisa e compressa in piccoli pacchetti, tramite appositi programmi. I dati vengono poi inviati da un server web alla macchina client, dove un player decomprime ed interpreta i pacchetti all' istante, dando così inizio alla riproduzione.

Quali programmi vanno installati per riprodurre i servizi in streaming?
I programmi necessari per riprodurre i servizi in streaming sono Windows Media Player, Real One e QuickTime, distribuiti rispettivamente da Microsoft, Real Networks e Apple.

Che differenza c'è tra lo "streaming live" e lo "streaming on demand"?
Lo "streaming live" consiste nella trasmissione in diretta dei contenuti multimediali; mentre lo "streaming on demand" si basa sulla richiesta di fruizione dei contenuti multimediali, disponibili sul database del server web, in qualsiasi momento.

Che differenza c’è tra il tradizionale download e la tecnologia streaming?
Con il download tradizionale, prima di usufruire dei contenuti multimediali, bisogna aver scaricato l’intero file audiovisivo, mentre con la tecnologia streaming l’audiovisivo può essere riprodotto in tempo reale, senza dover attendere la fine del download del file.

Quali vantaggi offre la tecnologia streaming?
1. Un servizio in streaming è sempre disponibile, a qualsiasi ora del giorno e della notte, sempre pronto per essere visto in qualsiasi parte del mondo.
2. Non si deve scaricare l' intero contenuto multimediale sulla macchina client, e quindi si risparmia spazio sul disco.
3. Il navigatore può interrompere la riproduzione del file in qualsiasi momento.
4. Con la linea ADSL è possibile usufruire di collegamenti a banda larga, capaci di trasmettere contenuti multimediali di qualità superiore al tradizionale mezzo televisivo.